Associazione Grafologica Italiana

L’Associazione Grafologica Italiana (A.G.I.) è un’associazione senza scopo di lucro che si occupa della divulgazione e sviluppo della disciplina grafologica e della qualificazione e aggiornamento dei grafologi professionisti ad essa aderenti nei diversi ambiti di applicazione: orientamento scolastico e professionale, consulenza aziendale per la scelta e la gestione delle risorse umane, analisi in ambito forense, rieducazione della scrittura, consulenza per l’età evolutiva e delle relazioni interpersonali, ecc…

Nata nel dicembre 1961, nell’ambito del primo congresso nazionale italiano di grafologia tenutosi a Sestola, per volere del caposcuola della grafologia italiana, padre Girolamo Moretti, l’A.G.I. intende rappresentare tutti i cultori ed i professionisti della grafologia che, indipendentemente dalle Scuole di provenienza e dai metodi applicati, si riconoscono nelle finalità e nei valori espressi dall’Associazione e intendano rispettare il codice deontologico.

Per i propri soci l’A.G.I. pubblica semestralmente la rivista Attualità Grafologica, che ospita articoli di grafologi italiani ed esteri, contributi, resoconti, recensioni ed esperienze. Le informazioni vengono inoltre inviate tramite newsletter a tutti i soci.

L’Associazione partecipa all’A.D.E.G. (Association Déontologique Européenne de Graphologues), di cui ha sottoscritto il Codice Deontologico Europeo (vai alle sezione) e grazie al quale ha stretto contatti di collaborazione con le maggiori associazioni grafologiche estere.

E’ iscritta dal 2007 al CoLAP (Coordinamento Libere Associazioni Professionali) grazie al quale ha seguito il percorso di riconoscimento legislativo della professione di grafologo.